Home : Calcio Napoli : Nel segno di Piotr: convince il Napoli in terra sarda. Sugli scudi il polacco e tutta la squadra TOP e FLOP

Nel segno di Piotr: convince il Napoli in terra sarda. Sugli scudi il polacco e tutta la squadra TOP e FLOP

Cielo grigio, ma tanta voglia di serenità per due squadre che devono ricominciare a correre per mettersi alle spalle un anno in chiaroscuro. L’anno nuovo è appena iniziato, non bisogna cadere nei vecchi errori, ma si deve cercare sempre di migliorarsi. Non per il Cagliari, che vede gli spauracchi da quasi 12 anni contro i partenopei tra le mura amiche. Prova convincente del Napoli di Gattuso che inizia l’anno con quattro reti contro un Cagliari rimasto anche in dieci per l’espulsione per doppia ammonizione di Lykogiannis. Doppietta per Piotr Zielinski, con due gol immaginifici, in rete anche Hirving Lozano che mette in porta un pallone in mischia dopo aver cercato di sbloccarsi per tutta la partita. Chiude capitan Insigne su un rigore (il primo in assoluto assegnato agli azzurri dall’inizio della stagione) per il tocco di mano del neo-entrato Caligara su un tentativo da fuori area di Di Lorenzo. Nel mezzo, la rete del “solito” Joao Pedro che insacca un cross di Zappa dopo che Maksimovic era riuscito a smorzargli la prima conclusione.

Nel segno di Piotr: convince il Napoli in terra sarda. Sugli scudi il polacco e tutta la squadra TOP e FLOP

Numeri estremamente negativi per il Cagliari contro il Napoli: i sardi hanno vinto soltanto una delle ultime 21 sfide di Serie A contro il Napoli (5 pareggi e 15 ko), a partire dalla stagione 2009 e contro nessuna avversaria i sardi hanno ottenuto meno successi. Si tratta di un record negativo anche come striscia di risultati: il Cagliari infatti ha perso tutte le ultime 6 gare casalinghe contro il Napoli, senza mai riuscire a segnare (fa notizia il gol della bandiera del brasiliano Joao Pedro).

CAGLIARI (4-2-3-1): Cragno 6; Zappa 6, Walukiewicz 5, Ceppitelli 5, Lykogiannis 4.5; Marin 5, Nandez 6; Gaston Pereiro 5 (56′ Tramoni 6), Joao Pedro 6 (83′ Caligara sv), Sottil 5.5 (68′ Tripaldelli 5); Simeone 4.5 (83′ Pavoletti sv). All. Di Francesco 5

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina 6; Di Lorenzo 6.5, Maksimovic 6, Manolas 6 (88′ Rrahmani sv), Mario Rui 6 (87′ Ghoulam sv); Bakayoko 6 (88′ Lobotka sv), Fabian Ruiz 6.5; Lozano 7, Zielinski 8 (77′ Elmas sv), Insigne 7; Petagna 5.5 (77′ Politano 6). All. Gattuso 6.5.

foto: rete internet

su Andrea Fiorentino

Napoletano, cronista "seriale" di sport, cultura & spettacolo, artigiano di suoni, musicista e amante della parola scritta

Leggi anche...

Napoli – Fiorentina 6-0: troppo azzurro per la Viola, Insigne mattatore

NAPOLI – All’ora di pranzo il Napoli ci mette un tempo per apparecchiare il “lunch match” e gustare ...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi