Home : Calcio Napoli : Il Napoli riprende la corsa scudetto: con il Verona la vittoria arriva nella ripresa

Il Napoli riprende la corsa scudetto: con il Verona la vittoria arriva nella ripresa

Il Napoli riprende la marcia verso lo scudetto battendo al san Paolo l’Hellas Verona alla prima giornata di ritorno. Comincia bene, dunque, il cammino degli azzurri in campionato dopo l’eliminazione in coppa Italia e le polemiche per l’utilizzo delle seconde linee da parte di Sarri , scelta alquanto discutibile che aveva lasciato qualche perplessità di troppo. Poco male, oggi l’imperativo era uno solo, quello della vittoria da ottenere senza scusanti. E così è stato, non senza soffrire per 45′ (la squadra di Pecchia infatti si è difesa bene nella prima frazione di gioco anche grazie alla scarsa lucidità sotto porta delle punte partenopee) per poi affondare i colpi nel secondo tempo. Inutile sottolineare l’importanza vitale del successo odierno, per il Napoli non ci saranno alternative: se si vorrà lottare fino alla fine con la Juventus per il titolo si dovrà puntare a vincere il maggior numero di gare possibile sperando che gli avversari possano in qualche modo rallentare il passo e mollare la presa ad un punto di distanza. Poi ovviamente lo scontro diretto di Torino ci dirà molto, ma da qui alla gara dello Stadium ci sarà da lottare e conquistare vittorie, magari anche come accaduto oggi, con la pazienza delle grandi di fronte ad un avversario che chiude gli spazi e tenta la fortuna ripartendo. Sarri oggi ha ridato spazio ai ‘titolaissimi’, non c’era da fidarsi del Verona che una settimana fa qualche difficoltà alla Juve l’aveva creata. La risposta è stata positiva, al di la dei gol di Koulibaly e Callejon, straripante è apparso Allan anche stavolta: il brasiliano ha preso in mano in centrocampo azzurro proponendosi nelle due fasi di gioco rimanendo elemento imprescindibile per questa squadra che appare poco lucida soprattutto nella fase realizzativa. Il 2-0 finale è ampiamente meritato, ma è evidente che Mertens e soci hanno bisogno di rifiatare e la sosta a questo punto sembra essere arrivata al punto giusto per permettere a parte del gruppo di rifiatare per continuare questa dura ed estenuante lotta con i bianconeri. Si ripartirà tra 15 giorni con la consapevolezza del primato e di una vittoria che ha ridato certezze ad un gruppo che dopo il ko con l’Atalanta poteva apparire scarico e demoralizzato. Si tornerà in campo proprio a Bergamo contro Gasperini alla ripresa, campo storicamente difficile per il Napoli, altro snodo importante della stagione che ci potrà dire quanto questa squadra potrà reggere il confronto contro la corazzata di Allegri. Il Napoli però al momento lancia un segnale forte al campionato: gli azzurri ci sono e non intendono mollare la testa della classifica!

dal San Paolo Vincenzo Rea

su Vincenzo Rea

Direttore Responsabile

Leggi anche...

Napoli: doppia seduta di allenamento. Ghoulam e Milik rientrati in gruppo

Gli azzurri preparano il match contro l’Atalanta a Bergamo Doppia seduta di allenamento oggi per ...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi