Home : Calcio Napoli : Il Napoli stacca il pass per la finale: un guizzo di Mertens placa l’Inter, adesso la Juve a Roma!

Il Napoli stacca il pass per la finale: un guizzo di Mertens placa l’Inter, adesso la Juve a Roma!

Il Napoli con un po’ di fatica riesce a staccare il pass della finale di coppa Italia. E si regala la possibilità di alzare al cielo il primo trofeo della stagione. Mercoledì a Roma ci sarà la Juventus di Sarri da affrontare e da battere. Non sarà facile contro una squadra abituata a vincere. Ma questo Napoli stasera ha dimostrato di saper soffrire e lottare. E di graffiare l’avversario al momento giusto. Partenza shock degli azzurri che sono andati sotto, e hanno avuto la forza di non disunirsi. L’Inter almeno nella prima frazione di gioco ha dimostrato di avere più gamba. Ma il gol del pareggio a fine primo tempo ha ridato linfa alla squadra. Che si è messa meglio in campo e nella ripresa ha sfiorato anche il gol del vantaggio in più di un occasione. Il vantaggio nella gara di andata è stato oro colato per i ragazzi di Gattuso. Che hanno potuto amministrare al meglio il risultato. Anche se il finale è stato di pura sofferenza. Con Ospina che si è rifatto degli errori iniziali e che ha salvato in un paio di circostanze il risultato. Adesso questi pochi giorni serviranno al gruppo per ricaricare le pile ed arrivare a mercoledì nel migliore dei modi. Sarebbe davvero importante poter aprire questo strano finale di stagione con un trofeo come la coppa Italia. Per poi giocarsi il tutto per tutto n campionato per scoprire se ci sono delle possibilità di arrivare ancora nell’Europa che conta. La strada è difficile, ma il Napoli sta prendendo il carattere del proprio allenatore. Una squadra che anche stasera non ha mollato mai anche al cospetto di un avversario più in palla e fisicamente messo meglio. Uno step alla volta. Adesso la missione resta quella di poter vincere la coppa. Poi il campionato per l’Europa e infine non dimentichiamo l’appuntamento con il Barcellona per continuare a sognare anche in Champions. Un applauso stasera va a tutti. In particolare ad Insigne per il grande assist. Ma poi anche a Mertens. Che diventa di diritto il re dei bomber in azzurro. I suoi 122 gol lo fanno entrare di diritto nella leggenda azzurra. Superato Marek Hamsik a 121. Dries, solo per questo, merita la conferma in questa squadra a vita!

Foto: rete internet

su Vincenzo Rea

Direttore Responsabile

Leggi anche...

Benevento – Napoli 1-2: derby con l’ora solare, gli azzurri si accendono un’ora dopo e ribaltano la partita

BENEVENTO – Il Napoli vince il derby con l’ora solare. Gli azzurri si accendono un’ora dopo e ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi