Home : Calcio Napoli : Il Napoli si butta via. Fatal Verona, ma la paura fa 90 TOP E FLOP al Maradona

Il Napoli si butta via. Fatal Verona, ma la paura fa 90 TOP E FLOP al Maradona

Sogni infranti, addii annunciati. Rimpianti grossi come una casa. Fotografia di una stagione. La paura gioca brutti scherzi alla lucidità: ti fa vedere cose che non vedi, ti fa sentire voci che non ci sono. La paura ti trasforma, ti snatura, ti limita. Ti blocca la testa e poi le gambe. Ecco, il Napoli ha avuto paura di se stesso negli ultimi novanta minuti della stagione. Ma non perché il Verona – che ha onorato fin troppo il suo splendido campionato – fosse troppo forte, ma perché stava vincendo – e la radio da Bergamo e Bologna di certo non dava segnali incoraggianti -. Poteva essere più aggressivo questo Napoli, si poteva arrabbiare ancor di più. Ed ecco che la paura ha preso le gambe e la testa dei calciatori in maglia azzurra, che inevitabilmente se la sono fatta addosso.

Il Napoli si butta via. Fatal Verona, ma la paura fa 90 TOP E FLOP al Maradona

Risultato finale beffardo, il gol del pari preso per una dormita colossale. Scritto come la Bibbia. Come se fosse scontato tornare a casa con quella rete incassata, senza i tre punti vitali, che ti avrebbero riportato a respirare l’aria di Champions, anche meritatamente. Termina 1-1, il Napoli va in Europa League, Gattuso e De Laurentiis si diranno addio. Fotografia di una stagione, si diceva. Nel corso della quale ci sono state delle complicazioni che non hanno permesso di insistere su un progetto messo in discussione tante, troppe volte. L’inesperienza nella gestione di queste complicazioni, aggravate da una rosa vasta, ma composta senza darle un’identità tattica profonda e ben visibile, si chiuderà tra tanti rimpianti.

NAPOLI (4-2-3-1): Meret 6.5; Di Lorenzo 5, Manolas 6, Rrahmani 6.5, Hysaj 4 (71′ Mario Rui 5.5); Fabian Ruiz 6, Bakayoko 5 (81′ Petagna sv); Lozano 5 (67′ Politano 5.5), Zielinski 5.5 (71′ Mertens 5.5), Insigne 5; Osimhen 5. All. Gattuso 5

VERONA (3-4-2-1): Pandur 6 (64′ Berardi 6); Ceccherini 6 (76′ Lovato 6), Gunter 7, Dimarco 6.5; Faraoni 6.5 (76′ Ruegg 6), Ilic 5.5, Dawidowicz 5.5 (40′ Udogie 6), Lazovic 6; Bessa 6, Zaccagni 7; Kalinic 5.5 (64′ Lasagna 5.5). All. Juric 6.

foto: rete internet

su Andrea Fiorentino

Napoletano, cronista "seriale" di sport, cultura & spettacolo, artigiano di suoni, musicista e amante della parola scritta

Leggi anche...

Leicester – Napoli: 1° match ufficiale tra le due società

Debutto in Europa League in Inghilterra per il Napoli di Spalletti in una trasferta del ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi