Home : Sport : Il Savoia sbanca anche il “San Mauro” di Casoria. E’ 3-0 con annesso titolo di Campione d’Inverno

Il Savoia sbanca anche il “San Mauro” di Casoria. E’ 3-0 con annesso titolo di Campione d’Inverno

La chiamavano l’ “armata biancaleone”, la creatura di nome Savoia, tanto temuta in campo quanto sugli spalti, a tal punto da essere vittima illustre di crudi provvedimenti operati dagli organi giudiziari, ogni qualvolta risulta di scena, fuori dalle mura del Giraud. Quella che doveva essere definita la festa dello sport tra le due tifoserie al “San Mauro” di Casoria, si è trasformata in un teatro decorato unicamente a tinte viola (colori sociali della compagine casoriana) e disegnato dalla presenza di circa 800 spettatori. Ma la folta rappresentanza di casa, sospinta dall’ottimo e sorprendente cammino del Casoria in campionato, non ha di certo prodotto gli effetti speciali che si prospettavano alla vigilia. Il verdetto del campo recita 3-0 per i ragazzi di Mister Fabiano. La capolista del Girone A di Eccellenza Campana inanella così, altri tre pesantissimi punti verso la promozione, conducendo la vetta della classifica con un secco +8 sulle inseguitrici. Non c’è neanche il tempo di intonare cori e fischi all’indirizzo di Fava e compagni, che Antonio Di Paola mette subito le cose in chiaro, ribadendo in rete una respinta del portiere viola. L’esterno offensivo biancoscudato dotato di tecnica sopraffina si ripete poco dopo, siglando il raddoppio su assist di Del Prete. Prima del duplice fischio è il turno di Caso Naturale, in gol per la ciliegina sulla torta nunziale. La ripresa, nonostante il rigore fallito dal subentrato Galizia, è una passerella per il Savoia che conserva con ordine e oculatezza il dominio dei primi 45 minuti . Il passivo è troppo pesante per il coach La Manna che non può recriminare di qualche svista arbitrale ai danni dei suoi. Il Savoia si conferma così, a pieni voti la regina del proprio girone, incoronandosi “Campione d’Inverno”. In vista del prosieguo della stagione ufficiale previsto per Gennaio 2018, la società ha programmato qualche impegno amichevole durante le festività, per consentire di mantenere inalterati i ritmi di questo primo scorcio della regular season, che hanno visto Caso Naturale e compagni incassare la bellezza di 13 vittorie, un pareggio e una sola sconfitta (nuovo record di punti a metà strada per una compagine d’Eccellenza Italiana). A brindare assieme alla società di Nuzzo e del suo braccio destro (Ds) Francesco Mennitto ci saranno alcuni club militanti categorie inferiori al Savoia come Scafatese (prima del girone D di Promozione), Rovigliano Calcio e Villa Literno. Sarà anche e soprattutto l’occasione di incontrare la passione e il tifo di questa gloriosa società. L’augurio di buone feste con la speranza (mai morente) di continuare a raccontare l’ennesimo capitolo della sua storia (si spera quello giusto), come intriso di soddisfazioni e traguardi nel calcio che conta e lasciare dunque alle spalle le grandi illusioni e delusioni vissute nell’ultimo quinquennio.

su Marco Carlino

Leggi anche...

Coppa Italia, Savoia-Puteolana 2-0: i bianchi ribaltano il risultato dell’andata e staccano il pass per le semifinali

Nel programma dei Quarti di Finale della Coppa Italia Dilettanti, il Savoia riscatta gli ultimi ...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi