Home : Calcio Napoli : Napoli – Fiorentina, i precedenti: nello scorso campionato la vittoria più ampia di sempre contro i gigliati

Napoli – Fiorentina, i precedenti: nello scorso campionato la vittoria più ampia di sempre contro i gigliati

Napoli – Fiorentina, Insigne

La splendida vittoria di Bergamo ed il contestuale mezzo passo falso del Milan in casa col Bologna hanno riproposto gli azzurri ad un passo dalla vetta. Il calendario, però, ancora una volta non dà una mano ai partenopei, attesi dall’ostica Fiorentina di Italiano e già capace di sbancare in Coppa Italia, nello scorso gennaio, il “Maradona” (seppur con diverse attenuanti). A ciò si deve aggiungere lo zoppicante rendimento casalingo degli uomini di Spalletti, settimi se si tiene conto solo dei match giocati tra le mura amiche.

Qui di seguito alcuni numeri dei precedenti di Napoli – Fiorentina:

Vi è un solo precedente alla 32° giornata:

1996/97: 18/05/1997 – Napoli 2 – 2 Fiorentina (8’ e 40’ Oliveira, 67’ Aglietti, 83’ Esposito M.)

6 nel mese di aprile, con un bilancio a favore dei gigliati e con l’unico successo dei padroni di casa nel match più recente:

26/04/1934 – Napoli 1 – 1 Fiorentina (5’ Rossetti, 62’ Prendato) – Serie A

24/04/1966 – Napoli 0 – 4 Fiorentina (43’ Bertini, 59’ e 85’ Brugnera, 88’ Hamrin) – Serie A

13/04/1969 – Napoli 1 – 3 Fiorentina (37’ e 40’ Rizzo, 54’ Maraschi, 69’ Canè) – Serie A

16/04/1978 – Napoli 0 – 0 Fiorentina – Serie A

25/04/1982 – Napoli 0 – 1 Fiorentina (82’ Antognoni) – Serie A

12/04/2015 – Napoli 3 – 0 Fiorentina (23’ Mertens, 71’ Hamsik, 89’ Callejon) – Serie A

La miglior serie di vittorie consecutive del Napoli si colloca nel periodo aureo della storia azzurra. Infatti, dal 10/01/1988 (Napoli 4 – 0 Fiorentina) al 29/11/1992 (Napoli 4 – 1 Fiorentina) i partenopei conquistarono ben 7 vittorie, di cui 6 in campionato e 1 in Coppa Italia.

I toscani, invece, non sono mai andati oltre i due successi di seguito, che, però, hanno replicato per ben 4 volte; la serie più recente nel loro penultimo ritorno in A dopo la clamorosa retrocessione del 1993:

20/11/1994 – Napoli 2 – 5 Fiorentina (15’ aut. Cruz, 56’ e 59’ Agostini, 73’ aut. Cannavaro, 81’ Cois, 84’ e 90’ rig. Batistuta) – Serie A

15/10/1995 – Napoli 0 – 2 Fiorentina (78’ aut. Tarantino, 86’ Orlando) – Serie A

La più lunga striscia di imbattibilità degli azzurri è di 11 partite (8 vittorie e 3 pari), dal 01/05/1983 (Napoli 1 – 0 Fiorentina) al 29/11/1992 (Napoli 4 – 1 Fiorentina), in cui è compresa anche la partita più importante della Storia Azzurra: l’1 – 1 del 10/05/1987 che consegnò, finalmente, al “Ciuccio” il suo primo scudetto.

Quella della Fiorentina è di 8 (3 vittorie e 5 pari) ed è, invece, collocata tra il 15/02/1976 (Napoli 1 – 2 Fiorentina) e il 25/04/1982 (Napoli 0 – 1 Fiorentina).

La partita con più reti in assoluto è il 7 – 2 del 28/10/1928 in Divisione Nazionale:

28/10/1928 – Napoli 7 – 2 Fiorentina (20’ Meucci, 30’ e 56’ Ramello, 33’ e 53’ Ghisi I, 37’, 39’ e 61’ Sallustro I, 49’ Bassi)

Gli azzurri conducono nettamente sia nel computo delle partite con la porta inviolata: Napoli 37 – Fiorentina 23;

sia in quello delle gare condotte in vantaggio: Napoli 45 (34 v. – 7 n. – 4 p.) – Fiorentina 26 (15 v. – 6 n. – 5 p.).

La rete più veloce è stata quella di Ciro Ferrara al 1’ di Napoli 1 – 0 Fiorentina (Serie A) del 28/10/1990.

In testa alla classifica dei marcatori vi sono Antonio Careca e Lorenzo Insigne con 5 centri, che precedono Baggio, Hamrin, Maradona, Mertens e Sallustro a 4.

I campani, inoltre, hanno beneficiato di un’autorete in più rispetto ai gigliati:

Autoreti pro Napoli: 4

Napoli 3 – 0 Fiorentina (14/03/1948) – (Serie A) – (Magli)

Napoli 3 – 0 Fiorentina (05/11/1972) – (Serie A) – (Merlo)

Napoli 1 – 0 Fiorentina (01/05/1983) – (Serie A) – (Ferroni II)

Napoli 3 – 2 Fiorentina (17/09/1989) – (Serie A) – (Pioli)

Autoreti pro Fiorentina: 3

Napoli 2 – 5 Fiorentina (20/11/1994) – (Serie A) – (Cruz)

Napoli 2 – 5 Fiorentina (20/11/1994) – (Serie A) – (Cannavaro F.)

Napoli 0 – 2 Fiorentina (15/10/1995) – (Serie A) – (Tarantino)

Per un bilancio così sintetizzabile:

1° vittoria Napoli

28/10/1928 – Napoli 7 – 2 Fiorentina (20’ Meucci, 30’ e 56’ Ramello, 33’ e 53’ Ghisi I, 37’, 39’ e 61’ Sallustro I, 49’ Bassi) –  Divisione Nazionale

Massima vittoria Napoli

17/01/2021 – Napoli 6 – 0 Fiorentina (5’ e 72’ rig. Insigne, 36’ Demme, 38’ Lozano, 45’ Zielinski, 89’ Politano) – Serie A

Vittoria Napoli più recente

17/01/2021 – Napoli 6 – 0 Fiorentina (5’ e 72’ rig. Insigne, 36’ Demme, 38’ Lozano, 45’ Zielinski, 89’ Politano) – Serie A

1° pareggio

26/04/1934 – Napoli 1 – 1 Fiorentina (5’ Rossetti, 62’ Prendato) – Serie A

Pareggio più recente

10/12/2017 – Napoli 0 – 0 Fiorentina – Serie A

1° vittoria Fiorentina

08/11/1931 – Napoli 0 – 2 Fiorentina (52’ e 80’ Petrone) – Serie A

Massima vittoria Fiorentina

14/02/1960 – Napoli 0 – 4 Fiorentina (8’ Azzali II, 34’, 63’ e 70’ Hamrin) – Serie A

24/04/1966 – Napoli 0 – 4 Fiorentina (43’ Bertini, 59’ e 85’ Brugnera, 88’ Hamrin) – Serie A

Vittoria Fiorentina recente

13/01/2022 – Napoli 2 – 5 (d.t.s.) Fiorentina (41’ Vlahovic, 44’ Mertens, 57’ Biraghi, 95’ Petagna, 106’ Venuti, 108’ Piatek, 119’ Maleh) – Coppa Italia

Totali incontri: 84

Vittorie Napoli: 39 (34 in A, 1 in Div. Naz., 4 in Coppa Italia)

Pareggi: 26 (21 in A, 1 in B, 4 in Coppa Italia)

Vittorie Fiorentina: 19 (17 in A, 2 in Coppa Italia)

Reti Napoli: 117 (95 in A, 7 in Div. Naz., 2 in B, 13 in Coppa Italia)

Reti Fiorentina: 84 (67 in A, 2 in Div. Naz., 2 in B, 13 in Coppa Italia)

Fonte Foto: Rete Internet

su Fabio Rea

Collaboratore

Leggi anche...

Liverpool – Napoli, i precedenti: 4° volta degli azzurri ad “Anfield”

Liverpool e Napoli vivono momenti diametralmente opposti nei rispettivi campionati ma in Champions sono distanti ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi