Home : Calcio Napoli : Napoli – Legia Varsavia, le pagelle: Mertens stratosferico, Callejon bomber di coppa!

Napoli – Legia Varsavia, le pagelle: Mertens stratosferico, Callejon bomber di coppa!

12314032_1092815760751997_5179508010430699058_nGabriel 6: incolpevole sui due gol che sono anche gli unici tiri nello specchio della porta.

Maggio 6: serata tranquilla per il capitano di coppa. I polacchi si affacciano solo timidamente dalle sue parti.

Chiriches 6: segna uno splendido gol di testa più da attaccante che da difensore centrale ma ingiustamente gliel’ annullano.

Luperto S.V. dal 79’: esordio in Europa per il giovane salentino.

Koulibaly 6: qualche buona chiusura, giusto quando serve.

Albiol S.V. dal 68’

Strinic 6: l’unica sbavatura la commette ad inizio ripresa quando perde Bereszynski.

David Lopez 6: sui suoi piedi ha la palla per sbloccare la gara ma il suo tiro, deviato da un difensore polacco, si infrange sulla traversa senza oltrepassare la linea. Serve poi a Chalobah il pallone che l’inglesino trasforma in rete.

Valdifiori 6: insolitamente impreciso, non entra in nessuna azione degna di nota.

Chalobah 6.5: bagna il suo esordio dal primo minuto al San Paolo con un grande gol, il primo in azzurro, impreziosito anche da un tunnel ai danni di Pazdan.

El Kaddouri 6: giochicchia sull’ out destro senza però mai incidere. Lo fa solo in un caso, suo malgrado, quando il signor Stavrev annulla la rete di Chiriches per una sua presunta carica al portiere.

Insigne 6.5: viene schierato da punta centrale e Lorenzinho non manca di timbrare il tabellino, approfittando di una dormita generale della difesa del Legia.

Callejon 6.5 dal 65’: ancora a secco in campionato, implacabile in Europa. Quinto gol per l’andaluso e ne potevano essere sei se il palo non gli avesse detto no.

Mertens 7.5: primo tempo a ritmi lenti, si scatena nella ripresa. Segna due gol da autentico campione, spettacolare la sua serpentina con la quale disorienta l’intera retroguardia polacca che si salva solo sulla linea. Completa il quadro l’assist per il 3 – 0 di Callejon. In certe serate è imprendibile.

Sarri 6.5: 6 vittorie su 6, record di gol fatti e di quelli subiti, molte risposte positive dai cosiddetti rincalzi. Occorreva ripartire dopo il black – out di Bologna e la squadra ha mostrato voglia ed applicazione. Ora sotto con la Roma.

Fonte Foto: rete internet

su Fabio Rea

Collaboratore

Leggi anche...

Napoli – Sassuolo, i precedenti: vittoria emiliana nello scorso campionato

Ecco tutti i precedenti a Fuorigrotta: 25/09/2013 – Napoli 1 – 1 Sassuolo (14’ Dzemaili, 19’ ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi