Home : Sport : Real Forio-Savoia 1-1: Galizia acciuffa il pari in extremis, ma quanta sofferenza!

Real Forio-Savoia 1-1: Galizia acciuffa il pari in extremis, ma quanta sofferenza!

Nella nona giornata del campionato d’Eccellenza Campana Girone A, il Savoia va a far visita agli ischitani del Forio. Un terreno di gioco difficile da interpretare per qualsiasi avversario, non meno per i bianchi, costretti per tutti i novanta minuti ad abbassarsi ai livelli di una compagine nettamente inferiore dal punto di vista dell’organico e delle qualità. In ampi tratti di gara si intravede la caparbietà e la furbizia del fanalino di coda del torneo nel districarsi e comandare il gioco. Tanto equilibrio nei primi 45 minuti dove il Savoia deve riguardarsi dalle solite amnesie in fase di ripiego e subire la superiorità numerica a centrocampo per la poca sfrontatezza evidenziata da Sardo e De Rosa. Ad inizio ripresa in gol, infatti, ci vanno gli ospiti, grazie ad un’imbeccata precisa di un monumentale Castagna che lancia a rete Savio. Il numero 10 verde non sbaglia e mette il Savoia nelle condizioni di rincorrere. Padroni di casa che addirittura rischiano di chiudere la partita dieci minuti prima del fischio finale, con un tap-in Rubino, giudicato irregolare per la spinta ai danni di un difensore biancoscudato. I minuti scorrono, ma non rappresentano l’unico ostacolo per i bianchi che devono pervenire al pareggio. Su un corner battuto da Liccardo, Oliva si rende protagonista di una gomitata ai danni di un difensore del Forio e rimedia un rosso diretto. Gli isolani si rintanano nella loro metà campo, lasciando il solo Rubino davanti, a cercare di dar fastidio ai rilanci di Pezzella e Riccio dalla difesa. Ma proprio in uno di questi ultimi e allo scoccare del 90′, Fava spizza di testa per l’inserimento di Galizia che trafigge Mennella e fa 1-1. Più che due punti persi, per il Savoia, in questa ostica trasferta, si tratta di un punto guadagnato con forza e temperamento, caratteristiche venute a galla dall’esperienza dell’11 di Fabiano, che gli permette di mantenere la vetta a portata di mano (+2 sul Casoria), ma che ancora una volta hanno un sapore di soppressione di qualche ingranaggio obsoleto dalla cintola in giù.

Foto: rete internet

su Marco Carlino

Leggi anche...

Ufficiale: Ventura esonerato dopo la riunione in FIGC

La notizia era attesa da ieri: Gian Piero Ventura non è più il commissario tecnico ...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi