Home : Sport : Semifinale di Andata della Coppa Italia Dilettanti, Real Forio-Savoia 3-1: isolani super al Calise. Al pari segue il doppio sorpasso in zona Cesarini

Semifinale di Andata della Coppa Italia Dilettanti, Real Forio-Savoia 3-1: isolani super al Calise. Al pari segue il doppio sorpasso in zona Cesarini

Il Savoia mastica amaro l’esordio del nuovo anno, uscendo sconfitto sotto i colpi della Real Forio. Al Calise di Forio d’Ischia va di scena il primo atto della semifinale di Coppa Italia Dilettanti, che mette di fronte la compagine isolana per gli uomini di Fabiano. Forti del passaggio del turno ai danni della Puteolana, Fava e compagni devono superare l’ultimo ostacolo, prima di raggiungere la finale in gara unica. Un terreno di gioco quasi proibitivo per il Savoia che già ha riscontrato in campionato enormi difficoltà nel far girare la manovra a suo piacimento. In quella occasione Galizia ci aveva messo una pezza per portare a casa un risultato positivo ed evitare il collasso. Questa volta il Savoia tiene botta alla causa, passando addirittura in vantaggio, sugli sviluppi di corner, grazie ad una zuccata vincente di Allocca. E’ il minuto 26 del primo tempo quando la gara per l’undici di Fabiano già si era messa in salita per l’espulsione del portiere Gallo (rimpiazzato da D’Aquino, con Galizia a farne le spese). Poco dopo gli isolani pervengono al pari sempre da calcio d’angolo, dove in mischia sbuca Piccirillo che fa esplodere i circa 200 sostenitori di casa. Nella ripresa i Savoia cerca di gestire al meglio il risultato, evitando di affondare il colpo, anche perchè gli isolani dimostrano di essere sempre sul pezzo, aumentando i giri del motore e alzando un pressing asfissiante nel tentativo di stanare le ali offensive oplontine. Col passare dei minuti però, la Real Forio prende seria consapevolezza di portare a casa l’intero bottino e con i suoi uomini di qualità, Trofa e Rubino su tutti,  pigia il piede sull’acceleratore, costringendo il Savoia alla “ritirata”. Proprio in pieno recupero si decidono le sorti del match: Castagna fugge al tentativo di strattonamento da ultimo uomo di Allocca e tutto solo davanti a D’Aquino lo uccella con un diagonale sinistro. Completata la rimonta, c’è ancora spazio per l’ultima clamorosa soddisfazione isolana: sul rinvio della difesa biancoverde, Rubino scatta alle spalle di Panico, protagonista in negativo di un mancato controllo della sfera e beffa D’Aquino con un pregevole pallonetto. Finisce 3-1 per la Real Forio il primo round di questa semifinale. Il Savoia ora sarà chiamato a bissare un’altra rimonta in stile Puteolana per approdare in finale. Una missione sicuramente possibile per la differenza di qualità tra le due squadre, ma tutt’altro che prevedibile per gli uomini di Fabiano. Prima del verdetto definitivo, Fava e compagni dovranno dimenticare al più presto lo scivolone di Ischia, se vorranno rimettersi in carreggiata e continuare a tenere a debita distanza le avversarie in campionato per la lotta al titolo, priorità assoluta e rimarcata di questo club.

su Marco Carlino

Leggi anche...

Coppa Italia, Savoia-Puteolana 2-0: i bianchi ribaltano il risultato dell’andata e staccano il pass per le semifinali

Nel programma dei Quarti di Finale della Coppa Italia Dilettanti, il Savoia riscatta gli ultimi ...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi