Home : Sport : Settore giovanile, “Spal Day”: l’A.C. Sant’Anastasia affiliata alla società emiliana

Settore giovanile, “Spal Day”: l’A.C. Sant’Anastasia affiliata alla società emiliana

Sant’Anastasia. L’A. C. Sant’Anastasia ha ufficializzato nella giornata di ieri l’accordo con la Società Polispostiva Ars et Labor (Spal) – che milita nella massima serie del calcio italiano – per l’affiliazione tra la scuola calcio campana e la compagine emiliana. Un grande risultato ottenuto dalla dirigenza anastasiana che, in un percorso di costante crescita, ha piantato un tassello importante e di prestigio che va ad inserirsi come supporto da offrire ai tanti ragazzi della scuola calcio. L’accordo tra le parti potrà dare, infatti, la possibilità al club emiliano in futuro di selezionare dei giovani calciatori meritevoli di fare il cosiddetto salto tra i grandi e nel calcio che conta. Tanti i ragazzi ad allenarsi sul campo Agostino De Cicco per lo “Spal Day” che ha avuto la presenza di Marco Aventi, responsabile delle società affiliate con la società di Ferrara. Giuseppe Di Marzo, presidente dell’A. C. Sant’Anastasia, non ha nascosto la sua soddisfazione per questo importante traguardo raggiunto tra la sua scuola calcio e la società spallina: “Quello di oggi è il coronamento di un percorso che è iniziato da quando abbiamo avuto l’affidamento dello Stadio Comunale Agostino De Cicco e che ha visto ogni anno qualche tassello di crescita nel nostro progetto. Da quest’anno lavoreremo con la Spal per interfacciarci con un settore giovanile professionistico, tra l’altro uno dei migliori in Italia per investimenti e per qualità. Siamo orgogliosi – continua Di Marzo – che abbiano scelto noi di Sant’Anastasia sperando di poter dare a tutti i ragazzi del territorio la possibilità di potersi giocare questa chance o quantomeno per avere una crescita di vita. Ci auguriamo al più presto di completare l’impianto e di renderlo degno di palcoscenici importanti con alcuni interventi che nell’arco di quest’anno ci faranno recuperare totalmente la funzione dello stadio De Cicco per poter ospitare eventi e manifestazioni non solo di settore giovanile ma anche del calcio che conta. Ci ha fatto enormemente piacere – conclude il presidente dell’A. C. Sant’Anastasia – la presenza del sindaco e sapere che è vicino a noi e ai nostri processi di crescita, e ci auguriamo da qui a qualche anno di poter raccogliere i risultati di quello che stiamo seminando”. Entusiasta anche il Sindaco di Sant’Anastasia Lello Abete per l’importante accordo siglato dalle due società: “E’ un giorno importante per lo sport anastasiano, per tutti i nostri giovani che si avvicinano con passione al mondo del calcio. Con questa affiliazione si potrà dare ai ragazzi di Sant’Anastasia la possibilità di portare avanti un sogno e di poter ambire a praticare questo sport ad alti livelli. Un forte plauso va alla dirigenza dell’A. C. Sant’Anastasia che ha permesso tutto questo e che da sempre, con sacrifici e passione, porta avanti questo importante progetto”.

su Vincenzo Rea

Direttore Responsabile

Leggi anche...

Coppa Italia, il Napoli Femminile Carpisa Yamamay a caccia della finale

 Il Napoli Femminile Carpisa Yamamay ha centrato recentemente il primo obiettivo stagionale vincendo sul campo ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi