Home : Attualità : “Strategie e Strumenti Finanziari” – Rappresentanti dei Rotary Club territoriali cominciano un roadshow di educazione finanziaria

“Strategie e Strumenti Finanziari” – Rappresentanti dei Rotary Club territoriali cominciano un roadshow di educazione finanziaria

“Strategie e Strumenti Finanziari” – Rappresentanti dei Rotary Club territoriali cominciano un roadshow di educazione finanziaria

Un convegno dedicato alla formazione professionale ideato da rappresentanti delle Rotary Club territoriali e la partnership di Alleanza Assicurazioni, tramite cui attivare ed alimentare un nuovo fronte di alfabetizzazione che aiuti i risparmiatori ad acquisire le nozioni di carattere economico-finanziario indispensabile e necessario per gestire al meglio le proprie risorse. Parola chiave dell’interessante pomeriggio nell’incantevole scenario dell’hotel Palazzo Caracciolo organizzato da “rotariani” del territorio, è “educare”, come ha più volte affermato il dott. Fabio Pellegrino, tesoriere del Rotary Club Caserta Luigi Vanvitelli e Agente Generale Alleanza Assicurazioni, in vesti di moderatore dell’evento. Educare significa porre l’individuo nella condizione di prendere coscienza di sé, di progredire per l’adeguamento dei suoi studi e della sua professione rispetto alle mutevoli esigenze della vita, con il duplice obiettivo di contribuire al progresso della società e raggiungere il pieno sviluppo della persona, come indica la “Raccomandazione conclusiva sul tema dell’educazione finanziaria” al Congresso Unesco di Bratislava nel 1970. Prende il via il roadshow griffato Rotary Club basato su seminari di educazione finanziaria, gratuiti e aperti a tutti, volti a far comprendere il funzionamento dei mercati finanziari, delle strategie e degli strumenti utili in fatto di finanza a tutti coloro che intendono acquisire conoscenze in merito. Il 29 maggio scorso si è svolto nel cuore di Napoli un seminario sulle “Strategie e strumenti finanziari”. Esaustivi e pregnanti riguardo al tema sono stati gli interventi di Renato Antonini, responsabile Vita e Danni Alleanza Assicurazioni e del dottore commercialista Vincenzo Moretti, che hanno approfondito l’importanza dei prodotti ibridi come soluzione assicurativa alla crescente difficoltà delle scelte d’investimento, fino alla bontà della soluzione Tfm destinata ai piccoli-medi imprenditori e dei suoi innumerevoli vantaggi fiscali. La loro preziosa testimonianza ha voluto fornire, innanzitutto, un vademecum di alfabetizzazione finanziaria che, ad oggi, presenta maggiori criticità dovendo, innanzitutto, superare il preconcetto che la conoscenza di tematiche economiche-finanziarie, anche se si svolgono mestieri lontani da esse, non sia fondamentale nella vita quotidiana. La mission di Rotary è questa da sempre e nella serata di ieri ha cercato (brillantemente) di fornire ai presenti strumenti conoscitivi e metodologici per affrontare decisioni in materia finanziaria: dall’impostazione del proprio bilancio domestico, alla stipula di una polizza Tfm, all’investimento del proprio risparmio in un investimento assicurativo piuttosto che in un’obbligazione. L’importanza di un’educazione finanziaria appropriata dovrebbe cominciare a livello scolastico con nozioni, sicuramente, semplici ma necessarie alla formazione futura. Ne emerge la necessità di mettere in campo svariate iniziative che puntino ad una formazione adeguata. Sono intervenuti Laura Giordano, Presidente del Rotary Club Napoli Parthenope, Angelo Parente, Presidente del Rotary Club Caserta Luigi Vanvitelli, Feliciana Gammella Presidente del Rotaract di Pozzuoli, Francesco Saverio Alovisi, socio Rotary Club Napoli Parthenope e Luigi Padulano, Ispettore Regionale di Lazio e Campania Alleanza Assicurazioni, grazie al quale si deve il contributo sponsorizzato dell’evento.

su Andrea Fiorentino

Napoletano, cronista "seriale" di sport, cultura & spettacolo, artigiano di suoni, musicista e amante della parola scritta

Leggi anche...

Undici metri di felicità: Insigne piega il Cagliari nel finale e regala al Napoli il secondo posto matematico!

In un san Paolo semi deserto e bagnato dalla costante pioggia che dal pomeriggio si ...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi