Napoli, arriva la statua di Maradona in omaggio al Pibe: ecco dove

- Advertisement -

Napoli si appresta a ricevere un omaggio straordinario in onore di Diego Armando Maradona: una statua dedicata al leggendario Pibe de Oro che sarà collocata nel punto panoramico più alto di un comune del capoluogo campano.

L’attesa per questo momento speciale sta per finire, poiché domani alle ore 20.30, presso la gelateria “Albachiara” in via Panoramica, l’artista Domenico Sepe presenterà la sua nuova scultura dedicata al più grande calciatore di tutti i tempi.

La statua di bronzo sarà un regalo del generoso armatore Giovanni Romeo, un uomo di 66 anni che risiede a Lugano, dove ha sede la sua flotta di oltre cento navi mercantili. Romeo ha voluto donare questa statua ai cittadini del posto e a tutti i ferventi tifosi di Maradona.

- Advertisement -

La scultura avrà sembianze simili al Cristo Redentore di Rio de Janeiro. Raffigurerà il celebre gesto della “Mano de Dios“, il gol segnato dall’asso argentino contro l’Inghilterra durante i mondiali del 1986 in Messico.

Nuova statua di Diego Armando Maradona, da dove nasce l’idea: ecco dove si può visitare

L’armatore, Romeo ha spiegato che inizialmente aveva acquistato un’altra statua di Maradona, ma a causa di una disputa tra vari contendenti, ha deciso di optare per una statua di bronzo completamente differente ed esclusiva nel suo genere, dedicata appunto al grande Pibe de Oro.

Questo dono rappresenta il suo omaggio alla comunità, soprattutto in questo anno in cui il Napoli ha conquistato il terzo scudetto.

- Advertisement -

L’arrivo di questa statua dedicata a Maradona rappresenta un evento di grande importanza per la comunità di Monte di Procida, laddove è stata realizzata, e per tutti i tifosi del calciatore argentino. Sarà un simbolo tangibile dell’amore e dell’ammirazione che il popolo partenopeo nutre per il suo idolo eterno.

I tifosi del Napoli saranno sempre grati al proprietario dell’ennesimo capolavoro artistico che ha accompagnato l’intera città a stringersi attorno all’affetto e le emozioni che si respirano in questi giorni nella grande metropoli partenopea, presa d’assalto da turisti di ogni dove.

- Advertisement -