Home : Calcio Napoli : Napoli sprecone e deludente…

Napoli sprecone e deludente…

NAPOLI SPRECONE E DELUDENTE

Il Napoli stecca la seconda uscita di Champions col Genk dopo l’apertura con i fiocchi contro il Liverpool.

Genk – Napoli termina 0-0.

Da horror il match degli attaccanti azzurri: Lozano è un fantasma, Milik colpisce due traverse e si divora due gol decisamente fattibili: l’inedita coppia scelta da Ancelotti è stata molto deludente.

Solo mezz’ora dura la gara di Mario Rui che lascia anzi tempo il match per infortunio: spazio a Malcuit.

Un plauso a Meret, costretto a compiere due interventi importanti per frenare le occasioni dei belgi.

Anche il centrocampo ha deluso. Ruiz non si è espresso mostrando come spesso fa tutta la qualità che lo contraddistingue, Allan è ancora a mezzo servizio, mentre Elmas viene sostituito dopo un’ora da Mertens che non incide.

Il Napoli avrebbe dovuto aggredire ed affondare il Genk, squadra nettamente inferiore, (battuta per 6-2 dal Salisburgo alla prima) sin dall’inizio ma non lo ha fatto.

Ci ha provato alla fine ma anche rischiato di subire il gol da Hagi.

Escludendo i minuti di follia con la Juventus prima del patatrac Koulibaly e la grande gestione e vittoria contro il Liverpool: gli azzurri dopo un mese di calcio non hanno convinto.

GIUSEPPE LIBERTINO

su Redazione

Leggi anche...

Torino-Napoli, gara non indimenticabile

TORINO – NAPOLI, GARA NON INDIMENTICABILE  Termina 0-0 il match tra i granata e gli ...

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi