WebNapoli24 - WN24

Dove vedere in streaming il miracolo di San Gennaro

San Gennaro riveste un’importanza fondamentale per i napoletani in virtù del suo status di Santo Patrono della città di Napoli. La sua venerazione è radicata profondamente nella storia e nella cultura locale, risalendo all’antichità cristiana.

La leggenda del miracolo del sangue, che si rinnova annualmente, è un segno tangibile della protezione e dell’intercessione di San Gennaro a favore della città e dei suoi abitanti. Questo fenomeno rafforza la fede della comunità napoletana e ne consolida l’identità culturale.

San Gennaro è celebrato con grande devozione, con eventi religiosi e culturali che coinvolgono l’intera città. La sua figura incarna il legame profondo tra fede, storia e tradizione per i napoletani.

Come seguire il Miracolo di San Gennaro comodamente in streaming

A Napoli, tre volte all’anno, si celebra il rito della liquefazione noto come “miracolo di San Gennaro”, in cui si afferma che il sangue del patrono della città, raccolto dopo il suo martirio, si liquefà. Durante il rito, si estrae un’ampolla contenente il sangue dalla cappella del Tesoro di San Gennaro, nel Duomo di Napoli.

San Gennaro nacque nel III secolo dopo Cristo e fu nominato Vescovo di Benevento in un’epoca segnata dalle frequenti persecuzioni ai cristiani. Sebbene arrestato per la sua attività di proselitismo, la sua esecuzione si dimostrò un compito arduo.

Inizialmente, fu condotto nell’anfiteatro di Pozzuoli per essere sbranato vivo, ma un miracolo fece sì che gli animali selvaggi si rifiutassero di toccarlo dopo una benedizione. Di conseguenza, i giudici optarono per la decapitazione, che ebbe successo. L’ampolla contenente il sangue di San Gennaro sarebbe stata raccolta da devote donne poco dopo la sua morte.

Anche quest’anno il 19 settembre si darà inizio ai festeggiamenti. La Cattedrale aprirà le porte alle 7:30 del mattino e rimarrà accessibile per l’intera giornata. Alle 9:45, l’Arcivescovo, in compagnia dell’Abate monsignor Vincenzo de Gregorio e del sindaco Gaetano Manfredi, si dirigerà verso la Cappella del Tesoro per procedere all’apertura della cassaforte che custodisce le reliquie con il Sangue.

Queste saranno poi collocate sul Tronetto e portate in spalla dai seminaristi fino all’altare maggiore della Cattedrale, dove alle ore 10:00 inizierà la Solenne Celebrazione Eucaristica. Questo momento è particolarmente atteso dai fedeli, poiché segna l’inizio dell’evento miracoloso della liquefazione del sangue.

Per chi non riuscisse o non potesse assistere di persona all’evento, è possibile seguire l’intera pratica religiosa comodamente a casa, in streaming. Basta utilizzare il sito ufficiale della Chiesa di Napoli, all’indirizzo https://www.chiesadinapoli.it/, dove verrà aperta la diretta dell’evento.