WebNapoli24 - WN24

La pizza a portafoglio, come è nata questa tradizione a Napoli

Napoli, città dai secoli di storia e posizionata in modo unico sul golfo, è custode di molteplici tradizioni, alcune delle quali si sono diffuse in tutto il mondo.

Fra queste, un’icona intramontabile è la pizza, spesso consumata nella caratteristica modalità “a portafoglio”, una pratica enogastronomica che affonda le sue radici nella necessità di un pasto veloce, adatto a chi si sposta tra le strade della città partenopea.

La tradizione di gustare la pizza a portafoglio si è sviluppata per rispondere alla frenesia della vita quotidiana. Nella corsa e nell’attività frenetica delle strade napoletane, la pizza diventava il pasto ideale da consumare mentre si procedeva con le proprie attività.

Potrebbe interessarti anche: Come è nata storicamente la combinazione salsiccia e friarielli

Pizza a portafoglio, perché viene chiamata così: il motivo

Piegarla su se stessa più volte, creando una sorta di portafoglio, ha reso possibile gustare questo piatto senza dover interrompere il proprio percorso.

Il motivo alla base di questa pratica è essenzialmente di ordine pratico. La forma tradizionale della pizza, ampia e circolare, non forniva un supporto naturale durante la degustazione.

Piegandola più volte su se stessa, la pizza diventava maneggevole, consentendo ai napoletani di sgranocchiarla con una sola mano mentre continuavano il loro cammino per le strade vivaci della città.

Questo gesto semplice eppure caratteristico è diventato una firma culinaria di Napoli. La pizza a portafoglio è diventata una tradizione quotidiana, incastonata nella vita frenetica della città.

Non è solo un modo di mangiare la pizza; è un’espressione tangibile del ritmo veloce e dell’energia incessante che pervade la vita quotidiana napoletana.

Oltre a soddisfare l’esigenza di praticità, la pizza a portafoglio rappresenta una connessione autentica con le radici della cultura napoletana.

Potrebbe interessarti anche: ‘Nzunzulià’, si diceva a Napoli: cosa significa questo verbo

La pizza a portafoglio racconta la storia di una città che vive, si muove e si nutre con un’identità unica, confermando la sua fama gastronomica che ha conquistato il mondo.